MENU
Pubblicato il 30 Gennaio 2020 in: Social Media Marketing

Come creare una pagina Facebook di successo

Come creare una pagina Facebook di successo

In questo video voglio darti qualche consiglio su come creare una pagina Facebook di successo, o  se ne hai già una sul come migliorarne l’efficacia.

Premetto che tutto quello che ti dirò l’ho provato sulla mia pelle, ho aperto una pagina (che si chiama "hot strats", parla di chitarre elettriche ed è ancora online anche se non la sto più seguendo) e in un anno l’ho portata da zero a 20 mila fan VERI investendo inizialmente soltanto 150 euro in pubblicità su facebook.

Conviene ancora creare una pagina Facebook nel 2020?

Siccome ogni tanto sotto a qualche post o nei gruppi leggo robe tipo “Facebook è morto”, o “su Facebook non ci va più nessuno”, iniziamo subito con due dati così smentiamo questa fesseria e passiamo alle cose serie:

Facebook è il terzo sito più visitato in italia dopo google.com e google.it e moooolto prima di pornhub, ed ho detto tutto.

Nel 2019 Facebook è stata la seconda app più scaricata subito dopo a Facebook Messanger.

Certo, l’età media degli utenti su Facebook si è alzata ma se il tuo target è adulto, diciamo dai 25/30 anni in su e se è composto principalmente da professionisti Facebook è ancora assolutamente un posto in cui stare.

Le basi per creare una pagina Facebook di successo

Per iniziare con il piede giusto prima di aprire la tua pagina ci sono 4 domande che dovresti farti:

Di cosa parlerai?

Decidi che tipo di pagina vuoi creare e di cosa parlerai. 

Ci sono pagine ottime e molto famose con numeri da capogiro quindi ti consiglio di scegliere un argomento che conosci bene e su cui ti senti molto preparato.

Nel mio esempio ho aperto una pagina sulle chitarre, argomento che mi appassiona e conosco molto bene visto che suono da 20 anni ed ho anche costruito 2 chitarre elettriche da zero :-)

Cosa vuoi ottenere?

Prima di iniziare a pubblicare chiediti cosa vuoi ottenere dalla tua pagina in modo da avere un obiettivo chiaro in mente.

Nel mio caso volevo fare degli esperimenti su crescita organica e reach quindi mi sono concentrato su quegli elementi.

A chi parlerai?

Studia il tuo target per capire a chi parlerai e quindi scegliere linguaggi e argomentazioni in linea con il tuo “pubblico”.

Qual è il tuo elemento di unicità?

Come abbiamo detto in precedenza, ci sono migliaia di pagine su tutti gli argomenti, quindi cerca di rendere la tua pagina unica e ben riconoscibile.

Nel mio esempio ho reso divertente le mie pubblicazioni giocato sul “guitar porn” e quindi associando le chitarre che pubblicavo a delle categorie quasi come se si trattasse di youporn.

Come ottimizzare la tua pagina Facebook

Ottimizza tutti gli elementi della tua pagina

Tieni puliti i Fan

Cerca di ottenere like da gente realmente in target in modo da favorire la crescita naturale della tua pagina.

Ne ho già parlato in questo video sugli errori da non commettere sui social network, ti consiglio di andarlo a vedere.

Gestire ed ottimizzare la tua pagina Facebook

Innanzitutto ti consiglio di creare un piano editoriale.

Ho già parlato in un video dell’importanza del piano editoriale, in breve ti ricordo di pubblicare con continuità contenuti di valore per i tuoi utenti.

Ti consiglio di non fossilizzarti sulle tue idee ma di testare il più possibile ed analizzare i dati in modo da capire cosa funziona per te.

Testa inoltre vari orari di pubblicazione per capire quando i tuoi utenti sono più attivi.

Un piccolo trucco per crescere è quello di individuare dei gruppi Facebook per cui potrebbero essere utili i tuoi contenuti e, se le regole del gruppo lo permettono, di andare a condividere li i tuoi post.

Nel mio caso  pubblicare le foto di chitarre bellissime su gruppi di condivisione della propria strumentazione mi ha fatto crescere tantissimo.

Sponsorizzazioni con facebook ads

Inutile dire che un ottimo modo per crescere è sponsorizzare i tuoi post tramite Facebook ads.

Conclusioni

Non avere fretta, e non ti abbattere, crescere su Facebook richiede costanza e impegno ma se pubblichi cose interessanti i risultati arriveranno ;-)

Altri articoli che potrebbero interessarti